Guida Michelin Italia 2018 nuovi stellati, Cracco bocciato, tanti esclusi

Guida Michelin Italia 2018 nuovi stellati, Cracco bocciato, tanti esclusi

La Guida Michelin Italia 2018, presentata a Parma sul palco del bellissimo Teatro Regio, in realtà non brilla così come ci si aspettava. La 63^ edizione della “Rossa” più famosa del mondo la ricorderemo indubbiamente per la premiazione del 9° ristorante tristellato,  quello di Norbert Niederkofler; le grandi novità, quelle in cui si richiedeva un po’ più di coraggio e qualche viaggio in più, però, sono mancate.

Guida Michelin 2018 nuovi stellati, Cracco e Sadler con una stella in meno

  
Quest’anno la novità davvero interessante è l’assegnazione della 9a terza stella conquistata dallo chef Norbert Niederkofler del ristorante St. Hubertus di San Cassiano (hotel Spa Rosa Alpina). Secondo gli ispettori della Michelin, il ristorante “si è espresso con i gusti schietti e intensi delle sue montagne, la passione e la fatica quotidiana dei contadini e degli allevatori, la qualità eccelsa dei loro prodotti, le tradizioni e i metodi tramandati, il calore dei masi, il desiderio di viaggiare per imparare e di ritornare per ritrovare il proprio stile di vita, l’impegno, la cura, la costanza che si sposano con l’entusiasmo e la leggerezza”.

La notizia che sta facendo il giro del mondo, però, non riguarda le nuove stelle ma coloro che l’hanno persa: Carlo Cracco e Claudio Sadler. Ebbene si, hanno perso una stella cadauno (passano, così, da due stelle a una stella). Sui social si parla prevamente di Cracco. Sostenitori e detrattori del masterchef nazionale si stanno scatenando con post e tweet: è l’Italia dei 60 milioni di abitanti tutti gastronomi (ancor più, adesso, che non possiamo più indossare i panni dell’allenatore della nazionale causa l’esclusione dai mondiali). C’è da prendere atto che la  Michelin ha sempre dimostrato che le proprie decisioni, soprattutto quelle di declassamento, sono fondate e meditate. Vedremo come reagiranno questi due grandi professionisti della cucina italiana.

Riepilogando registriamo 3 nuovi ristoranti con 2 stelle, 22 nuovi ristoranti da 1 stella, 1 nuovo 3 stelle e 2 declassamenti di cui abbiamo parlato pocanzi.

Guida Michelin 2018: ecco tutte le nuove stelle assegnate ai migliori ristoranti d’Italia